Bitcoin Card

Scritto il 9 Settembre 2019

NB: il valore delle cryptovalute e le informazioni date in questa pagina sono attinenti alla data di scrittura dell'articolo, quindi possono essere vane o variate al momento della lettura. Qualsiasi informazione presente in questo sito non deve ritenersi in nessun modo un consiglio finanziario, né un invito all'investimento.

Nel corso degli ultimi anni, il mondo delle bitcoin e delle cryptovalute in generale ha vissuto un’espansione molto profonda. Sempre più persone cercano di incrementare il proprio conto in banca grazie a sistemi di questo tipo, anche se è necessario conoscerli a dovere per evitare di andare incontro ad effetti contrari rispetto a quelli desiderati.

Ad ogni modo, scopriamo insieme le caratteristiche di una bitcoin card prepagata, che consentono ad ogni utente di effettuare diverse operazioni molto utili per la vita di tutti i giorni.

Cosa sono le carte di credito bitcoin

Prima di dare un’occhiata alle bitcoin card maggiormente apprezzate da parte del pubblico, è necessario scoprire di cosa si stia parlando al fine di avere a propria disposizione un quadro generale della situazione. Le carte di credito che prevedono l’uso delle moderne cryptovalute sono una sorta di tramite tra la moneta reale e quella virtuale. In pratica, ogni utente ha la chance di erogare pagamenti sia nella valuta del proprio paese, sia in quella di ultima generazione.

Bitcoin Card: le migliori carte di credito bitcoin disponibili sul mercato

Al tempo stesso, diventa possibile acquistare una qualsiasi cryptovaluta per compiere investimenti personali, o anche effettuare pagamenti con l’ausilio di una bitcoin carta prepagata verso vari tipi di negozi fisici e online, a patto che accettino una simile moneta. Ciò che conta è saper trovare il modo giusto per portare a termine acquisti online all’insegna della massima sicurezza e tranquillità.

Quali sono le carte bitcoin più diffuse

Come già accennato in precedenza, in tempi recenti le bitcoin card hanno vissuto un vero e proprio boom e sono sempre più apprezzate da parte di un pubblico trasversale. Ecco alcune delle migliori carte di credito bitcoin, nella maggior parte dei casi collegate ad un circuito fisico VISA.

– Coinbase Card è senz’altro la bitcoin carta prepagata più nota a livello mondiale e punta su costi di gestione molto contenuti, adatti ad un pubblico che non ha alcuna intenzione di investire un budget eccessivo. Per iscriverti a Coinbase clicca in questo link

– Wirex Card è collegata all’omonima app per dispositivi mobili e garantisce un ottimo wallet per cryptovalute. Può essere utilizzata in versione gratuita o a pagamento, mediante tre tipi diversi di bitcoin card che possono essere tracciabili, non tracciabili e destinati a corrieri. Puoi iscriverti su Wirex utilizzando questo link

– MCO card su Crypto.com è una carta collegata ad un portafoglio bitcoin e MCO sfruttabile utilizzando l’app di Crypto.com dove puoi detenere varie criptovalute, quali Bitcoin, Ethereum, MCO. Per ora non è ancora disponibile in europa, ma iscrivendoti oggi e acquistando e bloccando 50 MCO coin nel tuo wallet puoi ottenere fino 50$ gratis ( salvo fine promozione ) utilizzando questo link

– Crypto Pay è una carta collegata ad un portafoglio bitcoin ed è tra le più vendute del suo settore. Un obiettivo raggiunto grazie al suo facile utilizzo e ad un supporto blockchain gestito in maniera approfondita da chi di dovere.

– Spectrocoin funziona in euro, dollari o sterline e consente il prelievo presso uno dei molteplici sportelli ATM tramite VISA o Mastercard. La conversione tra la moneta virtuale e quella reale può essere effettuata mediante un sistema automatico.

– Bitpain viene considerata tra le migliori carte di credito bitcoin perché mette a disposizione una carta di debito VISA. Ad ogni modo, al momento del suo acquisto, bisogna ricordare la sua piena compatibilità solo con i dollari americani, oltre all’accettazione da parte di tutti gli sportelli ATM.