Miglior portafoglio Bitcoin

Dopo aver minato la blockchain sbloccando le criptomonete o dopo aver acquistato bitcoin tramite operazioni di trading online avrete bisogno senza ombra di dubbio di trovare un posto sicuro nella quale mettere tutti i guadagni racimolati in moneta virtuale.

Come se aveste guadagnato un capitale in denaro reale, infatti, anche la valuta virtuale va conservata e messa in una sorta di deposito protetto dalla quale poter effettuare transazioni sicure.

Avere un portafoglio bitcoin è un po’ come essere in possesso di un salvadanaio in cui mettere i propri risparmi, anche se in questo caso non si tratta di valuta tangibile fisicamente ma di monete volatili, digitali.

Questi contenitori vengono chiamati anche wallet e, nonostante ve ne siano di diversi, bisogna sempre e comunque fare attenzione nella scelta: qual dunque è il miglior portafoglio bitcoin 2020 per affidabilità e sicurezza?

Miglior portafoglio Bitcoin: il posto più sicuro dove conservare le criptomonete

Esistono diversi wallet hardware in vendita che permettono ai miner e ai trader di conservare in un luogo sicuro i bitcoin e le altre monete virtuali in proprio possesso: noi ad esempio consigliamo Ledger Nano X Wallet, il miglior portafoglio bitcoin in assoluto. Vediamo insieme le caratteristiche di quello che è considerato a gran voce il miglior wallet bitcoin in circolazione.

Ledger Nano X - The secure hardware wallet

Caratteristiche principali del Nano X di Casa Ledger

Iniziamo innanzitutto con il dirvi che quest’ultimo modello di wallet differisce per alcune importanti caratteristiche dal suo precursore, il Ledger Nano S, le più importanti delle quali sono nello spazio di archiviazione e nella particolarità del prodotto, sita nella possibilità di una maggiore portabilità grazie ad una connessione bluetooth crittografata in modo da avere maggiore sicurezza, cioè con l’end-to-end.

Vediamole insieme nello specifico.

La connessione bluetooth: grazie a questo metodo di comunicazione il Ledger Nano X è perfetto per tutti coloro che vogliono avere sempre con sé un wallet collegabile ai propri dispositivi mobili quali smartphone e tablet tramite l’app Ledger Live.

Ovviamente, per chi non volesse più utilizzare la funzione del bluetooth è facilmente disattivabile e utilizzabile sul PC tramite il solito cavetto USB.

La maggiore capacità di memorizzare dati è un’altra delle caratteristiche che differenziano il Nano X dal Nano S: creato con una capacità di archiviazione nettamente maggiore infatti può installare fino a 100 applicazioni.

Un’altra caratteristica importante è data dalla sicurezza: la presenza del bluetooth inizialmente non aveva prodotto dei giudizi positivi perché considerato un punto a sfavore, tuttavia la connessione avviene in end-to-end quindi in realtà è un prodotto davvero sicuro.

Per finire un’altra caratteristica è la grandezza dello schermino, qui di 128X64 pixel, più grande di quello del Nano S che misura 128X32.