Notizie

Ultime notizie che riguardando il mondo delle criptovalute più famose e su cui è conveninente è investire, come ad esempio i Bitcoin, ma ne nascono moltissime quasi tutti i giorni e rimanere informati è fondamentale.

Ultime notizie sulle criptovalute e sui Bitcoin

Come convertire in Bitcoin in euro su Coinbase

Al giorno d’oggi è possibile procedere con la conversione dei Bitcoin, la nota criptovaluta maggiormente conosciuta sul web, in euro reali.
Vediamo come deve essere svolta questa procedura affinché sia possibile incrementare il proprio patrimonio.

Perché acquistare, per poi convertire, i Bitcoin su Coinbase

Per convertire i Bitcoin in Euro su Coinbase è necessario acquistare la criptovaluta.
Questa operazione, ovvero comprare i Bitcoin con Paypal, può essere svolta anche su Coinbase ma una domanda che potrebbe sorgere spontanea consiste nel domandarsi perché acquistare la moneta virtuale su questo sito di exchange per poi trasformarli nuovamente in euro.

Questo per il semplice fatto che i Bitcoin cambiano abbastanza rapidamente il loro valore e pertanto se la criptovaluta viene acquistata a 1 euro, giusto per fare un esempio, dopo qualche tempo è possibile rivenderla e ottenere un profitto pari a due euro.

Pertanto la conversione è motivata dal fatto che, svolgendo la suddetta operazione, è possibile ottenere un profitto, talvolta anche abbastanza elevato e interessante.

Per tale motivo è quindi consigliato attendere prima di procedere alla conversione: ecco quali sono le diverse operazioni che devono essere poi svolte per portare a termine la suddetta procedura.

Il trasferimento dei Bitcoin dal wallet a Coinbase

Per convertire dei Bitcoin in Euro con Coinbase è necessario creare un account sul suddetto portale, in modo da rendere possibile la conversione stessa.

Una volta che viene effettuata questo genere di procedura, è fondamentale seguire una serie di passaggi che sono molto semplici: il primo di questi consiste semplicemente nell’effettuare il login su Coinbase e recarsi nella voce Conti, nel quale compare quello principale prima aperto.

Successivamente è fondamentale procedere con lo svolgimenti di una seconda operazione, ovvero premere sulla voce Ricevi per poi scegliere la voce Mostra Indirizzo dalla finestra in popup che si apre.

Questa informazione è fondamentale in quanto consente di creare un collegamento tra il proprio wallet e quello di Coinbase.

Una volta che si entra nel proprio wallet virtuale è fondamentale cercare la voce Invia, oppure Send, Bitcoin la quale consente il trasferimento della criptovaluta dalla versione propria del conto a quella di Coinbase.

Proprio in tale voce è fondamentale procedere con l’inserimento dell’indirizzo prima ottenuto sul portale di Coinbase: per questo motivo è consigliato copiare e incollare l’indirizzo utilizzando il mouse o gli appositi comandi della tastiera.

Una volta che si ha la certezza che questa procedura sia stata svolta, è possibile procedere con la conversione dei Bitcoin in Euro.

Come convertire i Bitcoin in Euro con Coinbase

Il convertitore dei Bitcoin in euro Coinbase deve essere utilizzato nuovamente una volta che la criptovaluta viene inviata.
Dopo aver effettuato nuovamente il login sul wallet virtuale di Coinbase, bisogna recarsi sulla voce Vendi e successivamente sullo specchietto BTC, ovvero occorre selezionare la criptovaluta che si vuole vendere.

Nella schermata successiva che appare è possibile selezionare quanti Bitcoin vendere: si ha dunque l’occasione di effettuare tale operazione investendo tutte le criptovalute oppure procedere con la vendita di una parte soltanto.

Scelta la somma di Bitcoin che si vogliono convertire in Euro, è di fondamentale importanza premere sul tasto Vendi Subito: effettuando tale procedura è possibile tramutare i Bitcoin in Euro.

La somma di denaro che corrisponde alla valuta reale viene accreditata sul wallet di Coinbase e a questo punto si può procedere con il trasferimento dei soldi nel conto bancario.
Cliccando sulla voce Preleva è possibile svolgere il trasferimento del denaro sul conto associato a Coinbase.

In questo modo la transizione viene portata a compimento in maniera corretta e senza nemmeno commettere il minimo errore.