Quotazione Bitcoin in tempo reale

Grafico Bitcoin Dollaro

Il mercato del Bitcoin è in costante mutamento e ciò consente agli investitori di avere molta più marginalità di profitto studiando bene tutto i dati relativi alla criptovaluta. Ecco che il grafico Bitcoin / Dollaro ti consente di monitorare la quotazione in real time del Bitcoin in relazione al Dollaro.

Grafico e Quotazione Bitcoin in tempo reale: valore di oggi con andamento della criptovaluta

Monitorare il valore del Bitcoin in modo semplice e veloce è il primo passo per iniziare a generare profitti dal trading della criptovaluta.

Farlo in tempo reale significa essere sempre pronti a prendere le decisioni migliori per le proprie strategie di trading per poter valutare nel miglior modo l’andamento del Bitcoin. Proprio l’andamento grafico del Bitcoin è la prima immagine di come evolvono i tuoi affari e quali sono le performance della tua strategia. Consulta il grafico per sapere da subito come il Bitcoin viene scambiato con il dollaro USA e come questo può significare iniziare a farti generare guadagni!

Valore Bitcoin

Di tutte le criptovalute, il bitcoin è indubbiamente quella più longeva e conosciuta. Tuttavia monitorare il valore dei bitcoin è un’impresa piuttosto ardua: come tutto il mondo delle valute virtuali, il bitcoin ha una volatilità molto alta, con variazioni repentine e a volte persino sostanziali di valore.

Quanto vale un bitcoin

La quotazione bitcoin attuale, al momento della scrittura, è di 8.336,2500 €. Questa fluttuazione costante del valore, il quale era cominciato da appena 0.01 centesimi di dollari nel 2009, per poi arrivare a toccare 20.000 dollari nel 2017, per poi scendere, è data soprattutto dalla capacità di questa valuta di essere “finita”, matematicamente imposta, non controllata dalla stampa di banconote di valute fiat, solitamente gestite dalle Banche Centrali.

Come si valuta un Bitcoin e il suo valore

La quotazione bitcoin è legata intrinsecamente alla sua domanda e alla sua offerta, il quale fanno oscillare fortemente il valore, rendendo il bitcoin una delle valute più fluttuanti del mercato, influenzando con i suoi movimenti anche le altre criptovalute come Ethereum o Ripple.

Per gli investitori e gli avventori di queste oscillazioni così drastiche, investire in azioni bitcoin o suoi derivati al ribasso o al rialzo, oppure bitcoin fisici, potrebbero essere una fonte di guadagno relativamente rischiosa, ma allo stesso tempo fruttare in breve tempo ingenti quantità di denaro.

Quotazione storica bitcoin

Il Bitcoin, una criptovaluta nata soli 10 anni fa, ma che ha già una sua storia. La prima quotazione in valuta legale risale soltanto al 2010, anno nel quale non arrivò mai a raggiungere nemmeno 50 centesimi di dollaro di valore. Questo perché, a differenza delle valute legali, non esiste un prezzo ufficiale del Bitcoin, ma il prezzo viene stabilito dalla domanda e dall’offerta con cui viene scambiato il Bitcoin.

La consultazione storica mostra i prezzi fino ad oggi e ci aiuta a capire quale possa essere il potenziale di questa criptovaluta.

Nel nostro sito puoi vedere il prezzo del Bitcoin live. Attraverso il grafico del valore dei bitcoin è possibile rilevare una quotazione storica del Bitcoin; le oscillazioni più importanti siano iniziate a partire dal 2015 ma soltanto negli ultimi 3 anni si è avuto un vero e proprio boom che ha visto il valore del Bitcoin moltiplicarsi giorno dopo giorno per raggiungere la ragguardevole cifra di oltre 19mila dollari a fine 2017, ben 20 volte superiore il valore medio dell’anno precedente.

Andamento quotazione bitcoin 

Investire in Bitcoin può dare grandi soddisfazioni ma è importante conoscere ed analizzare bene i dati forniti dal mercato. È possibile consultarli in questa sezione per farsi un’idea ed elaborare una propria strategia di investimento.

Il mercato dei Bitcoin è vastissimo ed in espansione continua. Migliaia di server ogni giorno minano Bitcoin e fanno generare profitti a centinaia di migliaia di investitori. Attraverso l’analisi del grafico della quotazione del Bitcoin su Euro è possibile monitorare facilmente l’andamento della quotazione del Bitcoin.

La criptovaluta è a tutti gli effetti un prodotto ricercatissimo per gli speculatori finanziari, possiamo considerare queste operazioni come l’acquisto di azioni Bitcoin, e queste sono scambiate su un mercato in continua espansione, sia come Bitcoin fisico, sia come azioni collegate al valore di Bitcoin ( non detieni realmente Bitcoin, ma un prodotto associato ).

Conoscere l’andamento delle quotazioni di Bitcoin anche sul piano storico consente di condurre valutazioni più precise per vendere e comprare Bitcoin sul mercato; questo è fondamentale per conoscere l’andamento della cryptovaluta anche in relazione ad eventi esterni del mondo della finanza e non, per poterne prevedere futuri sviluppi.

Valore bitcoin grafico

Con i grafici, ogni cosa sembra più organizzata ed è sicuramente più semplice da leggere. Una regola fondamentale e incontrovertibile di pressoché qualsiasi tipo di grafico.

Riguardo il fenomeno bitcoin, da sempre sin dalla sua nascita e prima quotazione nel 2010 fino alla quotazione bitcoin attuale, la volatilità ha sempre contraddistinto una delle più famose criptovalute al mondo, in grado di far diventare euforici anche i più navigati trader di Wall Street.
Avere l’andamento bitcoin con un grafico facilmente leggibile e aggiornato in tempo reale costantemente sotto i propri occhi è sicuramente un metodo sicuro per avere ben chiare le strategie d’investimento attuabili e capire il momento giusto per agire.

Così leggere il valore dei bitcoin con un grafico, per pianificare uno scambio di valute o per sfruttare un momento di down per comprare è una certezza in più che si può avere durante l’investimento.
Nonostante l’incertezza sia insita nello stesso concetto di trading, è sempre possibile sfruttare al meglio i mezzi a propria disposizione.

Quotazione bitcoin oggi

Gli esordi della criptovaluta
La famosissima moneta virtuale Bitcoin (criptovaluta) nasce 10 anni fa, esattamente a Gennaio 2009, per opera di Nakamoto Satoshi.
La quotazione iniziale Bitcoin era vicina allo 0, soltanto due anni dopo (2011) 1 Bitcoin varrà 1 dollaro statunitense.

Il valore attuale
Ora uno sguardo alla quotazione Bitcoin oggi.
Se si vede il suo valore attuale (il valore aggiornato ad oggi mercoledì 08 Luglio alle 10:50 ): 1 Bitcoin equivale a 8.336,2500 euro;
Questi valori sono aggiornati al momento in cui sta scrivendo, cambiano anche nella stessa giornata.

Il grafico
Ecco il grafico Bitcoin quotazione in Euro, si può notare che il suo valore è in continua oscillazione.
Nell’ultimo periodo, ad esempio, il valore più basso è stato registrato in data 29 Agosto, 1 Bitcoin equivaleva a 8.584,95 €; il valore più alto invece c’è stato il 9 Agosto, 1 Bitcoin valeva fino a 10.481,44 euro.

Bitcoin quotazione in tempo reale

Quante volte avrete sentito parlare di bitcoin? Ma cosa sono e soprattutto a cosa servono?
Andiamo per gradi.

Il bitcoin è una criptovaluta, un sistema di pagamento non centralizzato,
non utilizzato come una moneta e nel classico modo che conosciamo, ma come mezzo di scambio.
Creato nel 2009, Bitcoin (con la B maiuscola fa riferimento alla tecnologia, mentre con la b minuscola alla valuta in se) non fa uso di un ente centrale ma è determinato dalla mole di domanda ed offerta.

Quanto valgono i bitcoin?

La risposta a questa domanda è variabile, proprio come il loro valore che nel giro di poco tempo (minuti/ore) può cambiare repentinamente.
Teoricamente, è possibile ottenere Bitcoin facendo eseguire dei calcoli matematici al processore del computer oppure alla sua GPU, ossia al processore della scheda grafica.
Questa pratica viene chiamata “mining”.

Attualmente la la creazione delle monete richiede una elevata potenza di calcolo e un elevato dispendio energetico, quindi solo le grandi mining farm riescono a ottenere grandi profitti dal mining.
Ovviamente non essendo tutti in possesso di potenti macchine di calcolo ci viene offerta la possibilità di affidarci ad applicazioni che offrono servizi di Mining.

Come monitorare i bitcoin?

E’ ovviamente possibile, in ogni momento, monitorare il prezzo bitcoin live, attraverso il grafico con la valutazione attuale e storica.

Volete saperne di più?

Nessun problema, avremo sempre davanti agli occhi una quotazione in tempo reale di bitcoin
ed monitorare il suo andamento con il grafico bitcoin in euro.

Sarà ovviamente possibile valutarne la comparazione con altre valute ad esempio, dollaro.
Se questi bitcoin hanno attirato la nostra attenzione allora non resta che studiarne l’andamento nel grafico e procedere con la operazioni di acquisto o vendita.

Quanto vale un bitcoin in euro?

Bitcoin oggi ha registrato il suo ultimo valore in 6.731,20€. L’andamento storico, a pochi anni dalla sua nascita, ha subito forti variazioni di prezzo: nel 2010 valeva solo 0,003 dollari, rispondenti a circa 0,0027 centesimi di Euro.

L’incremento della notorietà della valuta ha visto emergere nel corso del tempo ondate rialziste che gli hanno fatto raggiungere picchi oscillanti tra i 31 dollari, 27,89€, alla fine del 2010, per poi tornare a quota 13 dollari, 11,70€, sul finire del 2012.

Negli anni successivi, tra il 2013 e il 2016, il valore di bitcoin oscilla tra i 100 e i 1.200 dollari, mentre l’anno 2017 si fa portavoce di una vera e propria esplosione del prezzo. Nuovi record da 2 mila dollari agli inizi di Maggio, 5 mila dollari a Settembre, fino al valore massimo di 20 mila dollari entro la fine dello stesso anno.

Le previsioni sui suoi andamenti futuri si dividono tra ribassiste e rialziste in egual misura. I più ottimisti sostengono che si potrebbe registrare un valore pari a 100 mila dollari entro il 2021.

Quando è nato il Bitcoin?

Per capire come nasce bitcoin bisognerebbe conoscere i trascorsi di Satoshi Nakamoto, lo pseudonimo dietro il quale si nasconde il suo, o i suoi, creatore/i. Non si conosce la sua certa identità, ma di lui si sa abbastanza da poter affermare che attualmente è la persona che non solo lo ha creato, ma possiede anche un grande numero di bitcoin e non ne ha mai speso uno. Esce di scena nel 2011, interrompendo tutti i suoi contatti.

Bitcoin nasce dall’idea geniale di voler creare una moneta che fosse libera da qualsiasi restrizione di governi, enti o altri titolari. Viene ad esistenza con un whitepaper nel 2008 a seguito d’iscrizione del suo creatore in una mailing list di crittografia, nella quale venne reso noto un avviso contenente il successivo rilascio ufficiale del software open source.

Da lì il software venne studiato, sistemato e valutato da cima a fondo, scoprendo le potenzialità di un progetto che, per la seconda volta nella storia dell’uomo, aveva rivoluzionato il paradigma culturale della società esattamente come accadde per la nascita di internet.

Cosa sono e come funzionano i Bitcoin?

Bitcoin è considerata la regina madre di tutte le criptovalute, nate successivamente sulla base di logiche emulative. Si tratta della criptovaluta per eccellenza, nata per prima, che ha dato il via alla genesi di una nuova forma di denaro circolante.
La creazione di questa moneta matematica ha risposto all’esigenza di creare in un contesto economico mondiale di crisi, come quello registrato nel 2008-2009, una forza propulsiva nuova che ridesse fiducia al commercio sotto il profilo monetario.

Se pensiamo che bitcoin è utilizzabile da tutti, ovunque, senza limitazioni di orari, enti, sportelli bancari e quant’altro ci rendiamo conto del fatto che si tratta di una rivoluzione digitale che ha consentito alla creazione di una moneta per tutti, ovunque, che per nascere non ha dovuto attraversare le lungaggini legislative dei governi.

Bitcoin è una riserva di denaro paragonabile all’oro. Potremmo definirla oro digitale. Si usa come qualsiasi altro asset digitale e non conosce confini di leggi, limitazioni, imposizioni e regolamenti. E’ una moneta nata dall’uomo, per l’uomo.

A cosa servono i Bitcoin?

I Bitcoin – in quanto criptovaluta – possono essere utilizzati come moneta virtuale per effettuare acquisti online in totale sicurezza.
La tipologia di merce acquistabile oggigiorno sul web con i Bitcoin è della più varia, si possono comprare infatti servizi ma anche software o prodotti di ogni genere.

Al momento inoltre sono sempre più le attività fisiche che accettano pagamenti in Bitcoin. Si possono infatti comprare app o videogiochi convertendo la propria moneta fisica in Bitcoin.

Inoltre sono acquistabili voli aerei e stanze di hotel su alcune OTA che hanno deciso di affidarsi a questo metodo di transazione.

Purtroppo però non sono ancora diffusissimi gli e-commerce che accettino pagamenti in criptovaluta come i Bitcoin ma il trend sembra indicare una diffusione sempre maggiore di questa moneta virtuale. Non a caso i Bitcoin sono stati la prima criptovaluta e attualemente la più affermata!