Quotazione Bitcoin Cash

Conoscere il mondo delle cryptovalute significa conoscerne ogni aspetto, dalle evidenze alle quotazioni fino alle singole vicende che arricchiscono il mercato di elementi e possibilità; è importante capire come il Bitcoin Cash ha mosso i primi passi e studiare quali possono essere le future possibilità della cryptovaluta.

Quando parliamo di Bitcoin Cash non parliamo semplicemente di Bitcoin, infatti il Bitcoin Cash (BCH) è una cryptovaluta creata a seguito di un hard fork della blockchain Bitcoin il 1° agosto 2017, esattamente al blocco 478558.

Un hard fork non è altro che una biforcazione della catena blockchain voluta per diversi motivi come l’implementazione ed il miglioramento del sistema in uso. Chiunque abbia detenuto Bitcoin al momento della biforcazione è diventato proprietario di un importo di cryptovalute corrispondente in nuova valuta Bitcoin Cash.

La nuova valuta è scambiabile esattamente con il Bitcoin e ipoteticamente con lo stesso livello di sicurezza. Pertanto se è possibile avere una quotazione Bitcoin è naturalmente possibile ottenere anche una quotazione Bitcoin Cash per effettuare acquisti e vendite e per analizzare lo storico anche in relazione ad eventi esogeni quanto per quelli endogeni al mercato.

Quando il Bitcoin è stato creato quasi un decennio fa, la dimensione di un blocco di transazioni nella blockchain era limitata a un solo megabyte. Ciò ha reso la rete lenta e costosa. Per capire i vantaggi apportati dal Bitcoin Cash è importante sapere che le cryptovalute sono quasi sempre realizzate all’interno di un registro pubblico distribuito chiamato blockchain, che è una parte fondamentale dell’architettura di cryptovaluta.

È progettata per mantenere la rete decentralizzata, ovvero libera da ogni forma di controllo esterno. La principale modifica di Bitcoin Cash, quindi, è stata quella di aumentare la dimensione di un blocco di 8 volte, ovvero portandolo a 8Mb. Ciò ha permesso di elaborare più transazioni riducendo notevolmente il tempo necessario per l’elaborazione e le commissioni coinvolte.

Quotazione Bitcoin Cash e grafico in tempo reale, prezzi e capitalizzazione

Ecco che la catena di Bitcoin Cash ha subito modifiche nel suo protocollo ottenendo transazioni più veloci ed economiche. Questo ipoteticamente ha risolto i problemi affrontati per un lungo periodo di tempo dalla comunità Bitcoin. La biforcazione ha comportato la modifica della velocità di transazione ed un metodo più rapido di transazioni peer-to-peer, con commissioni di transazione inferiori.

È evidente che il mercato è in continua evoluzione soprattutto perché in continua evoluzione sono anche gli stessi strumenti che lo compongono e che ne permettono il funzionamento. Ogni avvenimento può avere una certa influenza sulla quotazione di Bitcoin Cash ed è, pertanto, fondamentale imparare a monitorare ed a valutare i vari aspetti. Il monitoraggio dell’andamento permette di apprendere come il valore della quotazione di Bitcoin Cash si muove nel tempo e quali influenze subisce dal mercato e da fattori esterni.

L’esperienza insegna che questi sono i tratti peculiari per poter condurre un buon business e generare profitti anche molto interessanti dallo scambio di Bitcoin Cash o altre criptovalute.

Attraverso il grafico è possibile consultare la serie storica del valore del Bitcoin Cash, analizzare le variazioni su più periodi e condurre delle analisi e proiezioni per ottenere dei modelli in grado di prevedere nel miglior modo possibile l’andamento futuro della quotazione e sviluppare il proprio piano strategico di investimento oltre che conoscere il tasso di cambio, ad esempio, con l’euro, il dollaro o altre valute e cryptovalute.